Capodanno 2019 a Salerno con Max Gazzè

Capodanno a Salerno 2018

In netto anticipo rispetto agli anni scorsi, Salerno ha già l’ospite d’onore per l’ultima notte dell’anno: sarà Max Gazzè il mattatore della notte di San Silvestro. Il cantautore romano, autore di tormentoni come “Il solito sesso” e “Ti sembra normale”, è infatti l’artista scelto per il countdown che traghetterà i salernitani dal 2018 al 2019.

La partecipazione al concerto del 31 dicembre in Piazza Flavio Gioia è libera e gratuita.

Gazzè, il cui nome era già stato a un passo dall’ufficializzazione lo scorso anno – battuto al fotofinish da Fiorella Mannoia – è stato preferito dall’amministrazione comunale rispetto ad una serie di altri grandi artisti italiani, tra i quali Massimo Ranieri, Francesco De Gregori e Giorgia.

Nato a Roma ma cresciuto a Bruxelles, Max Gazzè è uno dei cantautori più talentuosi ed eccentrici della scena musicale italiana. A partire dal 1991 – anno in cui comincia a collaborare con artisti che diventeranno in seguito grandi amici e colleghi, come Alex Britti, Frankie Hi Nrg, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri – il bassista e cantautore ha inciso 10 album in studio e si è anche cimentato nel cinema come attore, recitando in ben 5 film.

Per il capodanno a Salerno, Gazzè porterà in scena i grandi successi della sua ventennale carriera, dal brano di esordio “Cara Valentina” a “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, vincitrice del Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale durante l’ultimo Festival di Sanremo. Il concerto di Capodanno, sarà inoltre l’occasione per presentare al pubblico campano l’ultima fatica del cantautore romano, il disco “Alchemaya”, un originale progetto che vede la fusione di Orchestra Sinfonica e Sintetizzatori, testi della mitologia antica e temi di attualità.

Ma Gazzè potrebbe non essere l’unico ospite di Capodanno. Secondo insistenti rumors, l’Amministrazione Comunale sarebbe in procinto di chiudere un accordo con un secondo artista al quale affidare la prima parte della serata. Il nome che circola con maggiore insistenza è quello del rapper Clementino, artista campano capace di attirare i giovanissimi e “movimentare” il veglione salernitano.

Come ormai da tradizione, il luogo scelto per salutare il 2018 e fare il benvenuto al 2019 è la centrale Piazza Flavio Gioia, che si animerà dalle ore 21.00 del prossimo 31 dicembre con l’intrattenimento musicale offerto dal Comune di Salerno in attesa dello scoccare della mezzanotte e del consueto brindisi di auguri.

Case vacanze e appartamenti a Salerno nel centro storico della città

2018-11-22T12:05:36+00:00
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: